agosto 03, 2017

,

Recensione - Equilibra balsamo nutriente con burro di karitè e estratto di foglia di noce

Ero convinta di avervi già parlato del balsamo al karité di Equilibra, ma evidentemente ho dimenticato di farlo: rimediamo subito. Ho acquistato questo prodotto dopo averci pensato un po' su mentre ero da Acqua e Sapone e non perché non mi avesse incuriosita sin dalla sua uscita, ma perché non sapevo che ingredienti contenesse e non volevo, con la fretta, prendere qualcosa di cui poi mi sarei pentita. Alla fine ho ceduto e ne sono contenta, perché pur non trattandosi di un prodotto certificato, mi é piaciuto molto, tanto da voler provare anche le altre due linee presenti in negozio.


Il balsamo al karitè di Equilibra si presenta in un comodo tubo in plastica con tappo apri e chiudi. La versione al karitè ha i toni prevalentemente del marrone e del bianco. Nulla da dire, lo trovo azzeccato rispetto alla formulazione che non è eccessivamente corposa. Credo che per un balsamo, il tubetto sia la migliore soluzione. 

L'azienda indica il prodotto per capelli secchi, in quanto dovrebbe svolgere un'azione districante, nutriente, idratante grazie al burro di karité e illuminante, soprattutto in virtù dell'estratto di foglia di noce. Pur non essendo un prodotto certificato, il balsamo al karitè di Equilibra è privo di siliconi, parabeni, petrolati, peg, alcol, coloranti, allergeni. Vi lascio, come al solito, la lista degli ingredienti in foto.


PAO: 12 mesi
QUANTITA': 200 ml
REPERIBILITA': supermercati, Acqua e Sapone
PREZZO: 3 euro circa

Il balsamo al karité di Equilibra ha una consistenza sufficientemente densa, come piace a me. La profumazione mi ricorda più le nocciole che il karité e mi è subito piaciuta, anche perché è intensa e persiste sui capelli per il primo giorno successivo al lavaggio. Purtroppo è una di quelle profumazioni che con l'arrivo delle alte temperature tende quasi a raddoppiare la sua intensità, infatti il mio olfatto sta iniziando a tollerarla meno. Per fortuna l'ho quasi terminato. E' un prodotto che va applicato in piccole dosi e risciacquato bene, altrimenti, almeno su di me, tende a lasciare le lunghezze appiccicose e appesantite. Personalmente faccio così: ne applico una prima noce sulle lunghezze, massaggiando le punte soprattutto con le dita, poi pettino e se ritengo di poterne aggiungere ancora, lo faccio e ripeto il passaggio. Lascio in posa almeno 5 minuti, ma se posso anche qualcosina in più e poi risciacquo a lungo e abbondantemente, fino a sentire che il prodotto è andato interamente via.

Pur non avendo l'efficacia della maschera all'olio di macadamia di Omia o del balsamo all'aloe di Ekos, il balsamo nutriente al karité di Equilibra mi piace e non è escluso che lo riacquisterò per il periodo freddo. Mi piace perché districa perfettamente i capelli, li lascia abbastanza morbidi e disciplinati, senza appesantirli (tanto che io applico sempre l'olio di argan prima di asciugarli, senza aver mai avuto problemi di untuosità). Complessivamente è uno di quei balsami che a rotazione utilizzerei periodicamente, anche perché l'ho usato sia con shampoo più lavanti, che con shampoo più delicati e mi ha sempre soddisfatta. Ripeto, non mi dà un effetto wow! che me lo renda indispensabile, ma la mia opinione è positiva ed effettivamente i capelli sono anche più lucenti. 



2 commenti:

  1. Leggevo ieri su instagram che ti sei trovata bene e sono passata a leggere la recensione apposta, anche perché in negozio credo di averlo intravisto pure io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non pensavo mi sarebbe piaciuto, ma così é stato. Ho acquistato la maschera, spero di trovarmi altrettanto bene..

      Elimina